Conferenza annuale del P.R.I.A.- SAN PIETROBURGO “Italiano: innovazione e creatività”

Mercoledì 15 settembre – ore 17.00-19.00 (ora di San Pietroburgo)

presso la mediateca del Consolato italiano di San Pietroburg

 

Sarà presente il Console Generale d’Italia a San Pietroburgo, Alessandro Monti

Parteciperà all'incontro il Segretario Generale della Società Dante Alighieri di Roma, dott. Alessandro Masi

Argomenti di discussione:

  • Modalità e strumenti di diffusione dell’Italiano in Russia
  • Italiano motore di innovazione
  • Italiano fonte di creatività

A causa delle restrizioni dovute all’emergenza sanitaria ed al fine di permettere la massima diffusione dell’evento, la conferenza sarà trasmessa anche via Zoom (Consolato Generale Mosca- is inviting you to a scheduled Zoom meeting.


Topic: -Conferenza annuale del P.R.I.A. SAN PIETROBURGO “Italiano: innovazione e creatività” - 15 settembre
Time: Sep 15, 2021 17:00 Moscow

Join Zoom Meeting
https://us02web.zoom.us/j/89014079815?pwd=Zk1kTjk4S25XMGR3WjdTbllZVmpMdz09 

Meeting ID: 890 1407 9815
Passcode: 632164), sul canale Youtube del programma PRIA e sul sito web www.programmapria.ru 

Iscriviti alla nostra Newsletter

Tieniti aggiornato con le ultime novità del programma PRIA pubblicheremo regolarmente annunci di eventi, materiali utili e orari dei corsi online.

Abilita il javascript per inviare questo modulo


Organizzatori


Proprietario del sito e coordinatore del progetto — Consolato Generale d'Italia a Mosca

Sviluppatore del progetto — Eltsina Polina / Eltsina Art Projects

Contatti


+7 495-9165435  
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per informazioni techiche sul sito - Polina Eltsina:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

© 2005-2021 All rights reserved. Il Programma P.R.I.A. ha avuto inizio nel 2005, è un progetto di diffusione dell’insegnamento della
lingua italiana in Russia ed ha l’Ufficio Istruzione del Consolato Generale d’Italia a Mosca come punto di riferimento.