NOTIZIE

Ultime notizie del programma P.R.I.A.
| Notizie dalla Russia

Siamo felici di annunciare i vincitori del concorso “Verdure in concerto” tenutosi nell’ambito della Settimana della cucina italiana nel mondo

Lo scopo principale del concorso era di fornire ai giovani partecipanti la possibilità di esprimere il proprio talento artistico nonché avvicinarsi alla cultura e musica italiana. Dopo aver esaminato i video dei partecipanti al concorso, la giuria ha scelto i vincitori in base ai seguenti criteri di selezione: la creatività e l’originalità del contenuto e l’abilità artistica. Non è stato facil...
| Notizie dalla Russia

Gli studenti del corso con doppia laurea dell'Università medica "Pirogov" di Mosca raccontano i benefici di un'alimentazione sana

Gli studenti del corso con doppia laurea (russo-italiano) dell'Università medica "Pirogov" di Mosca raccontano i benefici di un'alimentazione sana - (Settimana della cucina italian nel mondo). В рамках недели Итальянской кухни студенты программы двойного диплома (русско-итальянского) Московского медицинского университета (РНИМУ им. Н. И. Пирогова) подготовили лекцию "О пользе здорового питания...

Iscriviti alla nostra Newsletter

Tieniti aggiornato con le ultime novità del programma PRIA pubblicheremo regolarmente annunci di eventi, materiali utili e orari dei corsi online.

Abilita il javascript per inviare questo modulo


Organizzatori


Proprietario del sito e coordinatore del progetto — Consolato Generale d'Italia a Mosca

Sviluppatore del progetto — Eltsina Polina / Eltsina Art Projects

Contatti


+7 495-9165435  
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per informazioni tecniche sul sito - Polina Eltsina:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

© 2005-2021 All rights reserved. Il Programma P.R.I.A. ha avuto inizio nel 2005, è un progetto di diffusione dell’insegnamento della
lingua italiana in Russia ed ha l’Ufficio Istruzione del Consolato Generale d’Italia a Mosca come punto di riferimento.